S INDACATO U NITARIO L AVORATORI P OLIZIA L OCALE 
33 anni a difesa della categoria
telegram logo 11

Riforma della Polizia locale italiana: informazioni alla base della Categoria sugli incontri tenuti in questi due giorni in Parlamento e a Palazzo Chigi.

IMG 20160621 WA0008

Roma, 20/21 Marzo 2019

Sono proseguiti, come già annunciato, gli incontri con le parti politiche del Governo propedeutici alla formulazione e alla presentazione della legge di  riforma sulla Polizia locale.

Ieri e oggi il SULPL ha incontrato le Relatrici della Riforma della Categoria,  On.li Bordonali ( Lega) e Macina (M5S); accompagnati dall' on.le Galizia Francesca (M5S) e dal Consigliere di Palazzo Chigi D'Amico Claudio (Lega), nonchè Assessore alla Sicurezza del Comune di Sesto San Giovanni (MI).

Giudichiamo questi incontri estremamente positivi sia sotto l'aspetto formale che sostanziale, in quanto abbiamo avuto la possibilità di spiegare le nostre posizioni dal punto di vista delle funzioni e contrattuali.

In primis, l' uscita dal regime privatistico che a causa dei soliti noti burocrati e tecnocrati ministeriali era stata mal riportata alle Relatrici la nostra richiesta, come sempre! (Cui prodest??)

Siamo all'inizio del percorso, ma ci hanno confortato nell'assicurazione che questo sara piuttosto celere, in quanto  è interesse del Governo giallo verde tutelare la sicurezza dei cittadini riconoscendo il RUOLO della Polizia locale. 

Restiamo, in questo delicato momento, aperti al confronto e al dialogo con tutte le OO.SS. e le Associazioni di Categoria - a patto che questo sia  scevro da personalismi e localismo - per giungere velocemente ad una sintesi del disegno di legge e portarlo all'attuazione TUTTI INSIEME.

Essendo palese che la volontà di questo Esecutivo è quello di concludere l'opera di riforma, intentare azioni sindacali di mobilitazione, ci appare alquanto inopportuno e pensiamo che ciò possa ostacolare, se non addirittura inficiare il positivo dialogo in atto con questo Governo.

Ovviamente saremo sempre pronti all'azione sindacale, con forza - credo e convinzione, se quanto condiviso venisse dimenticato.

UNITI SI VINCE, SEMPRE!!!

Mario Assirelli - Paolo Sarasini